Combattere la ritenzione idrica? Ecco consigli e rimedi naturali

Combattere la ritenzione idrica è prerogativa di molte donne in quanto ad essa si accompagna spesso e volentieri la comparsa della nemica numero 1: la cellulite; i fattori che causano la comparsa della cellulite possono essere diversi: cattive abitudini alimentari, fumo di sigaretta, caffè, sedentarietà, sovrappeso…ma anche la genetica.

Nella maggior parte dei casi lo squilibrio dovuto a uno scorretto stile di vita e a cattive abitudini alimentari può essere  combattuto, e la ritenzioni idrica diventa così una battaglia che possiamo facilmente vincere.

Basterà infatti seguire determinati accorgimenti essenziali per il benessere generale quotidiano e vedrete come la situazione migliorerà; le regole di base per combattere la ritenzione idrica consistono nello svolgere una regolare attività fisica, nel seguire un’alimentazione che preveda un abbondante consumo di frutta e verdura fresca e di stagione e che limiti invece dolciumi e snack, ma soprattutto nel bere almeno due litri d’acqua al giorno.

Oltre alla ritenzione di liquidi questo fenomeno comporta anche un accumulo di tossine che l’organismo non è in grado di eliminare in tempi brevi; in alcune donne poi il problema si acuisce nei momenti del ciclo, durante i quali il livello degli estrogeni si alza.

Ecco dunque una breve lista di rimedi naturali per combattere la ritenzione idrica e alleviare altri problemi e disturbi legati ad essa:

    • Succo di mirtillo che agisce positivamente sulla membrana dei capillari, dando tono ed elasticità e dunque risolvendo alcuni problemi legati alla circolazione.
    • Alimentazione iposodica, ovvero  più povera di sodio in quanto il comune sale da cucina è sicuramente uno dei maggiori fattori a causare la ritenzione idrica. Molti alimenti salati per natura andrebbero limitati, o nei casi più gravi eliminati: tonno in scatola, insaccati, formaggi stagionati.; l’uso di  spezie o erbe aromatiche può insaporire i vostri piatti, senza interferire con il drenaggio dei liquidi.
    • Macerato glicerico di linfa di betulla, assunta 1 goccia per kg di peso diluita in 1,5 litri di acqua.

In partenza  puoi provare lo sciroppo drenante anticellulite Stadi cell 1 e Stadicell 2.

Pubblicato in News Taggato con: , , , , , ,
Privacy e cookie | DEVELOPED BY LUNA